Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Grandi (Unrwa) all’ONU per visita di commiato

La crisi siriana e’ la peggiore degli ultimi 20 anni. “Stiamo andando meglio che con Gaza ad ottenere fondi per la Siria” ma le necessita’ di finanziamento per la Siria restano “stratosferiche”. Lo ha detto il Commissario uscente dell’Unrwa, l’agenzia Onu per i profughi palestinesi, Filippo Grandi nel corso della sua visita di commiato al Palazzo di Vetro al termine del mandato.

Grandi e’ all’Unrwa dal 2005: prima come vice Commissario e poi, dal 2010, come Commissario. Prendera’ il suo posto all’inizio di marzo lo svizzero Pierre Krähenbühl. In un briefing al Palazzo di Vetro, L’alto funzionario italiano ha rinnovato l’appello delle Nazioni Unite per ottenere accesso agli aiuti umanitari e in particolare alle migliaia di profughi palestinesi che languiscono nel sobborgo di Damasco di Yarmouk.

L’agenzia e’ stata in grado di consegnare circa 6.500 dosi di cibo e 10 mila vaccini antipolio nelle ultime due settimane ma questa e’ “una goccia nel mare” paragonata ai bisogni dei 18 mila residenti. Prima dello scoppio della crisi, a Yarmouk si trovavano oltre 160 mila profughi dalla Palestina, 140 mila sono scappati nel dicembre 2012 e nei mesi a seguire via via che i gruppi armati di opposizione si installavano nella regione, cone le truppe di Damasco in controllo della periferia.

Piu’ in generale meta’ dei 540  ila profughi palestinesi in Siria hanno lasciato le loro case dall’inizio del conflitto. 80 mila sono passati in altri paesi, in particolare in Libano: un'”ironia”, ha osservato Grandi dal momento che ilLibano e’ sempre stato un posto dove i profughi palestinesi hanno sempre avuto problemi in fatto di diritti e accesso al lavoro. “Ma era per loro l’unica via di uscita”, ha aggiunto il Commissario, osservando che i palestinesi in Siria “hanno sofferto lo stesso destino di altri civili, ma hanno avuto un numero più‘ limitato di opzioni di fuga”. 

The Secretary-General meets Commissioner General, UNRWA.Nel passaggio al Palazzo di Vetro, Grandi ha incontrato, tra gli altri, il segretario generale Ban Ki moon, i capi missione dell’Unione Europea e il rappresentante permanente italiano Sebastiano Cardi.

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts