Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Siria: Cardi, impegno umanitario Italia 64,6 milioni euro

L’Italia contribuisce con 64,6 milioni di euro a progetti umanitari in Siria dove oltre 9,3 milioni di persone hanno bisogno aiuto, mentre altri 2,4 milioni hanno lasciato il Paese. Lo ha detto il Rappresentante Permanente d’Italia Sebastiano Cardi intervenendo in Assemblea Generale in un dibattito sulla crisi siriana.

L’intervento umanitario italiano, dentro la Siria e nei paesi della Regione – Iraq, Giordania, Libano, Turchia e Egitto – ha finora raggiunto i 26,6 milioni di euro. Quest’anno – ha detto cardi – aumenteremo gli sforzi fornendo aiuti addizionali per 38 milioni di euro promessi nella Conferenza del Kuwait del 15 gennaio.

Secondo Cardi tuttavia, il problema più’ grave per la Siria non sono i finanziamenti ma l’accesso agli aiuti, con oltre 250 mila persone in trappola in aree sotto assedio. L’Italia e’ soddisfatta della risoluzione umanitaria approvata la scorsa settimana dal Consiglio di Sicurezza e ne auspica una pronta attuazione. L’impegno e “l’imperativo morale” e’ adesso di continuare a far pressioni sulle parti, e in particolare sul governo di Damasco, per il rispetto delle regole fondamentali del Diritto Umanitario Internazionale per consentire l’accesso immediato e in condizioni di sicurezza a tutte le popolazioni in stato di bisogno.

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts