Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Droga: esperti italiani da Parma a Vienna per lavori CND

Esperti italiani da Parma a Vienna per i lavori della 57ma sessione della CND (Commission on Narcotic Drugs) da una settimana in corso nella capitale austriaca. Gilberto Gerra – impegnato stabilmente nell’organismo di lotta alla droga dell’Onu – e’ stato accompagnato per la prima volta di Guido Fanelli, primario all’ospedale Maggiore di Parma.

L’Unodc è la sezione dellìOnu creata per indagare sulla produzione e commercio mondiale di stupefacenti, allo scopo di sostenere i singoli stati nella lotta contro la criminalità organizzata che vive di questi traffici. Gerra è lavora per l’Unodc in qualità di esperto, dopo aver diretto il Servizio tossicodipendenze (Sert) di Parma. Fanelli dirige la 2^Anestesia. Rianimazione e Terapia Antalgica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Partecipa in qualità di relatore, per spiegare l’uso degli oppiacei nella terapia del dolore e della loro prescrizione nell’ambito della vigente normativa.

La sessione ad alto livello della Commissione ha adottato la scorsa settimana in extremis una Dichiarazione congiunta che ha confermato il ruolo centrale della CND come organismo per la lotta alla droga delle Nazioni Unite sottolineando la necessita’ della prevenzione e del trattamento delle tossicodipendenze e della protezione contro il virus Hiv. “L’Italia e’ attivamente impegnata nel contrasto al narcotraffico sia a livello nazionale, regionale che internazionale”, ha detto il capo della delegazione italiana, il Rappresnetante Permanente d’Italia Filippo Formica, secondo cui “una cornice legale internazioanle efficace e’ cruciale per combattere il traffico di droga”: in questo rispetto l’Ambasciatore ha espresso apprezzamento che la Dichiarazione finale abbia riaffermato l’importanza della messa in atto della Convenzione di Palermo contro la criminalità organizzata transnazionale e la Convenzione di Merida contro la Corruuzione.

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts