Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Trattato armi convenzionali: Ban, benvenuto ratifiche

NEW YORK – A un anno oggi dall’adozione da parte dell’Assemblea Generale dell’Onu del trattato sull’uso delle armi convenzionali il segretario Generale dell’Onu Ban Ki moon ha dato il benvenuto ai 17 stati Ue – tra questi l’Italia – che oggi ne depositano al Palazzo di Vetro lo strumento di ratifica.

Allo stesso tempo Ban si e’ detto “profondamente preoccupato” perche’ ancora tanti civili continuano a essere uccisi, feriti o presi di mira in attacchi indiscriminati con armi che non avrebbero mai dovuto raggiungere le mani di chi le ha usate.

L’accordo fissa per la prima volta standard per il trasferimento delle armi convenzionali e impegna il mondo a fermarne la diffusione. In una dichiarazione diffusa nel primo anniversario dell’approvazione Ban si e’ detto rincuorato perche’ 118 stati hanno aderito al trattato e ha osservato che con le ratifiche depositate oggi (in tutto 18 con quella del Salvador) sono saliti a 31 il numero dei Paesi i cui Parlamenti hanno dato via libera all’accordo.

Servono 50 ratifiche per far entrare in vigore il trattato e Ban ha invitato il resto dei Paesi del mondo che ancora non l’hanno fatto a firmarlo o ratificarlo il più presto possibile.

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts