Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Expo 2015: i programmi delle Nazioni Unite

“Sfida Fame Zero. Uniti per un mondo sostenibile”. Il sistema delle Nazioni Unite diffonderà questa visione a Expo Milano 2015, dimostrando ai visitatori che è possibile porre fine alla fame nel mondo nell’arco della nostra esistenza, come questo obiettivo si possa raggiungere solo lavorando tutti insieme e come ognuno può e deve essere parte della soluzione.
La “Sfida Fame Zero”, presentata in un incontro congiunto a Roma con il ministro degli Esteri Federica Mogherini e il Segretario generale Ban Ki moon,  consiste di cinque obiettivi:

  • Zero bambini con deficit di sviluppo sotto i due anni
  • 100 % accesso a cibo adeguato, sempre
  • Tutti i sistemi alimentari sono sostenibili
  • 100 % aumento della produttività e del reddito dei piccoli agricoltori
  • Zero perdite o sprechi di cibo.

A completamento di questi cinque obiettivi, a Expo Milano 2015 sarà posta un’attenzione particolare sui temi dell’empowerment delle donne e della parità di genere.

Il modello di partecipazione ONU
Date le sinergie tra il tema di questa Esposizione Universale e il mandato dell’ONU, il sistema delle Nazioni Unite è stato riconosciuto come un Partecipante Internazionale fondamentale per Expo Milano 2015. Per la prima volta nella storia delle esposizioni universali l’ONU non avrà un singolo padiglione, bensì una presenza diffusa con contenuti in numerose aree del sito espositivo. Diciotto grandi installazioni a forma di cucchiaio rappresenteranno i cinque obiettivi della Sfida Fame Zero, l’empowerment delle donne, la parità di genere e altri contenuti delle Nazioni Unite relativi alle aree tematiche di Expo. I cucchiai collegheranno i contenuti e gli eventi lungo l’itinerario Fame Zero dell’ONU.Giornate ONU – Expo

Le Nazioni Unite celebreranno tre Giornate ONU a Expo Milano 2015, durante le quali gran parte dell’area espositiva assumerà i colori e i messaggi delle Nazioni Unite. Ogni Partecipante all’Esposizione Universale sarà invitato a unirsi al sistema ONU nel celebrare:1. La Giornata Mondiale dell’Ambiente (5 giugno)
2. La Giornata Mondiale Umanitaria (19 agosto)
3. La Giornata Mondiale dell’Alimentazione (16 ottobre).

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts