Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Unione Interparlamentare: Italia 31esima per donne elette

Boldrini testimonial, giovedi' a New York

NEW YORK – L’Italia  ha fatto progressi notevoli nell’aumentare la partecipazione delle donne nel suo Parlamento:  il nostro paese e’ oggi al 31esimo posto nella classifica globale dell’Unione Interparlamentare (IPU) con il 29 per cento circa dei seggi in Parlamento detenuti da donne e una donna, Laura Boldrini, che nei prossimi giorni sara’ a New York, Presidente della Camera: lo ha detto la Rappresentanza Italiana alle Nazioni Unite nel corso del dibattito in Assemblea Generale in vista dell’adozione della risoluzione biennale sull’interazione tra Nazioni Unite, parlamenti nazionali e Unione Interparlamentare.  

La quarta conferenza mondiale dei presidenti del Parlamenti si terra’ a New York poco prima del vertice dei capi di Stato e di Governo nel settembre 2015. Questa conferenza sara’ una occasione unica per offrire un impulso politico agli obiettivi per lo sviluppo sostenibile ma anche per promuovere una riflessione più ampia sul ruolo dei parlamenti nazionali nelle relazioni internazionali, sulle modalità di cooperazione tra parlamenti e governi e sul bisogno di riformare la politica per venir meglio incontro ai bisogni dei cittadini.

L’Italia – si legge nell’intervento in Assemblea – apprezza il fatto che la dimensione di genere sia presente in tutte le attività dell’IPU  nei settori del sostegno alla democrazia, allo sviluppo e alla pace. I diritti delle donne e le eguali opportunità sono uno dei pilastri dell’IPU, come dimostrato dalle attività‘ portate avanti dall’Unione per iniziare riforme delle procedure elettorali per aumentare la presenza delle donne a un terzo almeno del totale dei seggi come previsto dalla Dichiarazione di Pechino.  

La Boldrini, nella sua prima visita ufficiale negli Usa da presidente della Camera, ha in agenda incontri istituzionali a Capitol Hill, ma anche con le eccellenze italiane, ricercatori, medici, studenti e imprenditori, dirigenti degli organismi internazionali. Tra le tappe del viaggio della ex portavoce UNHCR Italia, un luogo simbolo della storia delle donne, la Triangle Shirtwaist Factory Fire Memorial, che ricorda il tragico incendio che nel 1911 distrusse un laboratorio tessile provocando la morte di 146 lavoratori, di cui 123 donne in larga parte immigranti ebree e italiane, tutte tra i 16 e i 23 anni di età: il più grave incidente industriale della storia di New York che ispirò secondo alcune fonti, anche la festa della donna dell’8 marzo. 

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

1 Comment on Unione Interparlamentare: Italia 31esima per donne elette

  1. Non è che mi aspettassi che l’Italia avesse raggiunto il Rwanda in materia di femminilità delle istituzioni, ma aspettavo una percentuale maggiore, dopo le ultime elezioni.

Comments are closed.