Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Venezia e Dubronvik all’ONU, dibattito citta’ sostenibili

NEW YORK – Venezia e Dubronvik, citta’ patrimonio del mondo da salvare: i problemi e le sfide delle due “perle dell’Adriatico” vittime in parte della loro storia e del loro successo saranno al centro di un dibattito il 28 maggio a New York, nell’aula dell’Ecosoc, il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite.

“Saving and Preserving World Heritage Cities” vedra’ la partecipazione dei rappresentanti Permanenti di Italia Sebastiano Cardi e di Croazia Vladimir Drobnjac, del direttore esecutivo di UN-Habitat Joan Clos (ex sindaco di Barcellona), dei rispettivi sindaci Giorgio Orsoni e Andro Vlahušić, di rappresentanti dell’Unesco e del Unwto.

L’appuntamento, ai margini del primo vertice sull’integrazione dell’Ecosoc, puntera’ i riflettori sulle esperienze delle due citta’, entrambe World Heritage Sites dell’Unesco, per la promozione e la gestione sostenibile dei flussi turistici. L’obiettivo e’ di apprezzare in termini di sostenibilita’ urbana le realta’ di due citta’ paradigmatiche che hanno in comune fragili condizioni geografiche, ambientali e architettoniche oltre a un passato storico condiviso.

Il vertice dell’Ecosoc si e’ aperto oggi e per tre giorni discuterà le sfide e le proiezioni relative ai progetti di urbanizzazione sostenibile. Le iniziative, che dovranno svolgersi in completa armonia con la natura, saranno affrontate da capi di Stato, ministri, sindaci, diplomatici e dalla comunità internazionale che prenderanno parte alle tavole rotonde e a convegni appositamente organizzati confrontandosi con i rappresentanti dei vari organi facenti capo alle Nazioni Unite.

Entro il 2050, 6,3 miliardi di persone vivranno in aree metropolitane, una cifra pari al 70% della popolazione secondo le stime dell’ONU, rispetto all’attuale 50%: “Le aree urbane sono al centro di grandi sfide, opportunità e promesse”, ha detto il segretario generale dell’ Onu, Ban Ki-moon, aprendo i lavori al Palazzo di Vetro a cui hanno partecipato tra gli altri i sindaci di Parigi, Istanbul, Johannesburg, Victoria e l’ex sindaco di New York, Michael Bloomberg, nominato da Ban Ki-moon inviato Onu per il clima.

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts