Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Unesco Cup: Real Madrid batte Juve (ma è vittoria per tutti)

TORINO- Il fischio d’inizio allo Juventus Stadium, alle ore 19 del 2 giugno, sembrava portare indietro nel tempo, vedendo vecchie glorie del pallone come Zidane, Davids, Carlos Sánchez, Seedorf rientrare in campo tra gli applausi dei tifosi. Questa volta, però, non era in palio un titolo europeo: Juve e Real Madrid hanno disputato una partita “diversa” con il duplice l’obiettivo di combattere il razzismo e raccogliere fondi per beneficienza.

L’Unesco Cup 2014 –  questo il nome dell’incontro di calcio tra i giocatori non più in attività delle due grandi squadre (e avversarie storiche) – è nato dalla collaborazione tra la Juventus guidata da Andrea Agnelli e l’Unesco, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di educazione, scienza e cultura. “Siamo felici – aveva dichiarato Agnelli – di unirci all’Unesco in questa battaglia che consideriamo prioritaria per lo sviluppo sociale del calcio”.

Il ricavato sarà infatti totalmente devoluto al reinserimento dei bambini soldato in Mali e nella Repubblica Centrafricana.  Un progetto benefico che ha avuto un precedente il 9 giugno dello scorso anno, quando le due squadre si sono sfidate durante il Corazon Classic Match 2013, al Santiago Bernabeu, nella capitale spagnola. Vinta dai campioni del Real Madrid, la partita del 2 giugno ha avuto una audience di un milione e novecentomila spettatori, mentre l’hastag #UNESCOCup è entrato tra i trending topic di Twitter.

(Patrizia Baldino)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts