Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Principe giordano Zeid nuovo Commissario Diritti Umani

NEW YORK/GINEVRA – L’ambasciatore della Giordania all’Onu, il principe Zeid al-Hussein, è stato nominato Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, al posto della sudafricana Navi Pillay. Lo ha annunciato il segretario generale Ban Ki-moon.

Zeid, nella foto in una sessione informale dell’ultimo vernice dell’Aja sulla sicurezza nucleare con, tra gli altri, il ministro degli esteri Federica Mogherini,  aveva annunciato nei mesi scorsi la decisione di lasciare il ruolo all’ONU, e al suo posto la Giordania ha nominato una donna, l’ex ambasciatrice a Parigi Dina Kawar.

La Giordania e’ membro non permanente del Consiglio di Sicurezza e la nomina della Kawar porta sei, un record, il numero delle donne che siedono nel massimo organo politico dell’ONU.

Il successore della Pillay ha 50 anni ed e’ svedese per parte di madre. Ha studiato in Gran Bretagna, alla Johns Hopkins University e ha un PhD da Christ College a Cambridge. E’ alle Nazioni Unite dal 1996, prima come numero due della delegazione Giordana, poi come rappresentante Permanente con una pausa, dal 2007 al 2010, in cui e’ stato Ambasciatore a Washington.

 

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts