Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Caschi Blu: Ok da Onu ad aumenti rimborsi

NEW YORK – Aumentano per i Paesi contributori di truppe all’ONU – tra questi l’Italia, primo paese Occidentale per numero di truppe – i rimborsi per i caschi blu. L’Assemblea Generale ha varato il nuovo bilancio del peacekeeping al termine di una maratona negoziale che aveva lasciato per tre giorni in un limbo le 17 operazioni militari del Palazzo di Vetro nel mondo.

Il bilancio complessivo per l’anno fiscale 2014-2015 e’ stato stimato a 8,6 miliardi di dollari, contro i 7,83 miliardi di dollari dell’anno fiscale che si e’ chiuso il 30 giugno: un record storico. Alla fine della trattativa e’ stato deciso di aumentare i rimborsi ai Paesi contributori di truppe da 1.140 dollari a mese per soldato a 1.332 a partire dal primo luglio con una proiezione fino a 1.410 al primo luglio 2017: piu’ 17%, il maggiore aumento in 35 anni.

I Paesi in via di sviluppo e la Cina avevano chiesto aumenti di gran lunga maggiori: 1.763 dollari per ciascuno dei circa 100
mila caschi blu. L’aumento non si traduce necessariamente in una busta paga piu’ pesante per i soldati dell’ONU: una decisione questa, che spetta a ciascun stato membro.

L’Italia secondo dati di maggio aveva sotto le bandiere dell’ONU 1.128 peacekeepers, per lo più’ militari impegnati con la missione Unifil nel Libano Meridionale. Il nostro Paese, secondo le ultime statistiche, e’ 25esimo per numero di caschi blu impegnati nel mondo. I maggiori contributori di truppe al Dpko sono Pakistan, Bangladesh, India, Etiopia e Rwanda. Il peso delle spese di peacekeeping sono sostenute soprattutto da Paesi G7 con gli Stati Uniti in testa con il 28 per cento, seguito dal Giappone (11 per cento), Francia, Germania e Gran Bretagna con circa il 7 per cento a testa. 

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts