Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Unifil: Serra saluta autorita’ Beirut, consegne a Portolano

BEIRUT – Cambio della guardia al comando dell’Unifil: il generale italiano Paolo Serra, comandante uscente della  forza dell’Onu schierata nel sud del Libano al confine con Israele, è stato ricevuto oggi dal primo ministro libanese Tammam Salam e dal presidente del Parlamento Nabih Berri alla vigilia del termine del suo mandato.

Serra era accompagnato dal generale Luciano Portolano, che domani assumerà il comando della forza, composta da circa 12.000 caschi blu provenienti da 38 Paesi, oltre un migliaio italiani. Il comandante uscente, che ha avuto un colloquio anche con il comandante delle forze armate libanesi, generale Jean Kahwagi, ha fatto un bilancio dei suoi 30 mesi di mandato e ha ringraziato le autorita’ politiche e militari libanesi per il sostegno fornito sottolineando che “in un contesto regionale complesso la stabilità nel sud del Libano è stata mantenuta proprio grazie alla stretta collaborazione con le forze armate locali”.

Le forze armate libanesi “sono rimaste tenacemente in linea sulla rotta indicata dalla risoluzione del Consiglio di Sicurezza 1701 a fianco dei caschi blu dell’Onu”, ha detto Serra, “a dispetto di ogni ostacolo e per il bene della sicurezza e della stabilita’ delle popolazioni del Libano meridionale. Dal 2006 abbiamo fatto molti passi avanti”.

Serra, che ha ricevuto l’onorificenza della Légion d’Honneur dall’Ambasciatore di Francia a Beirut e l’Ordem do Mérito da Defesa e l’Ordem do Mérito Naval dall’Ambasciatore del Brasile, ha partecipato con Portolano all’ultima riunione tripartita con i vertici delle Forze Armate Libanesi e le Forze di Difesa israeliane. “La riunione tripartita e’ centrale tra i meccanismi per costruire fiducia tra le parti”, ha detto il generale che ha ricevuto da entrambe le parti assicurazioni di una “continuata collaborazione con Unifil per mantenere la calma nella regione”. (23 luglio 2014)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts