Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Pena morte: Arizona, quasi due ore per uccidere un killer

PHOENIX – Peggio che in Oklahoma, e molto piu’ a lungo: in Arizona ci sono volute quasi due ore per uccidere un killer. Joseph R. Wood, il condannato a morte, ha boccheggiato in agonia per oltre 600 volte “cercando l’aria come un pesce fuori dall’acqua”, ha riferito un testimone. E’ morto alla fine, dopo un’ora e 40 minuti dall’inizio dell’iniezione letale, ma c’e’ voluto tanto tempo per ucciderlo che i suoi legali hanno avuto il tempo di presentare un ultimo ricorso cercando di fermare l’esecuzione.

Il caso Wood ha riacceso negli Usa e nel mondo le polemiche sulla pena di morte. La direzione del carcere dell’Arizona ha assicurato che il prigioniero e’ rimasto in coma tutto il tempo e che non ha sofferto. “E’ ancora vivo”, avevano scritto i legali di Wood alla Corte d’Appello e al giudice Anthony Kennedy della Corte Suprema chiedendo di fermare il boia e resuscitare il condannato: “Questa esecuzione viola l’Ottavo Emendamento della Costituzione, e’ una punizione inusuale e crudele”. Wood e’ morto prima che i  giudici facessero in tempo a rispondere.

In Oklahoma il boia ha usato lo stesso sedativo usato in aprile in Oklahoma, il midazolam, assieme a un’altra sostanza, l’idromorfone, usata in un’altra esecuzione fallita in gennaio in Ohio.

 

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Pena di morte: Arizona, dopo flop, moratoria temporanea | OnuItalia

Comments are closed.