Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Model Un: sipario e arrivederci a NY per CWMUN a Catania

CATANIA – Da Catania, arrivederci a New York. Si e’ concluso il 2 agosto nel capoluogo siciliano l”International Campus di Associazione Diplomatici dove oltre cento studenti provenienti da tutto il mondo si sono ritrovati per frequentare specifici workshop, cominciando a programmare l’organizzazione del “Change the World Model Un” che si terrà dal 19 al 25 marzo 2015 nel quartier generale delle Nazioni Unite a New York e il prossimo novembre anche a Dubai.

“Il Campus mi ha permesso di fare amicizia con i ragazzi dello Staff di Diplomatici e gli altri partecipanti al Campus. Ringrazio tutti per avermi fatto sentire parte della famiglia Diplomatici e non vedo l’ora di partecipare al prossimo CWMUN”, ha detto Ali Aamir, partecipante dal Pakistan mentre Andy Hoxhaji, dottorando alla Warwick University nel Regno Unito, e gia’ membro del Volounteer Staff a New York, ha osservato che i workshop hanno permesso di capire meglio come si svolgeranno i prossimi CWMUN. Quando non eravamo a lezione, mi sono divertito molto con gli altri e abbiamo scambiato idee sui Model UN ed esperienze. C’erano molti ragazzi laureati nel mio campo e ho intrattenuto con alcuni di loro conversazioni molto interessanti e stimolanti.”

I Model ‘Change the World’, organizzati dall’Associazione Diplomatici, sono delle simulazioni di processi diplomatici che consentono ai ragazzi di imparare il funzionamento dell’Onu interpretando le esigenze e proponendo le istanze di tutti i Paesi del mondo. Tra i ragazzi le impressioni sono state entusiaste, tra possibilita’ di fare network e ritrovare vecchie amicizie, come e’ successo alle milanesi. Alessia Strigini, Ilaria Rudisi e Federica Oliveri, che la scorsa primavera avevano gia’ preso parte al Change the World MUN a New York. Per Vanessa Cagnola, studentessa IULM, “l’esperienza del campus e’ stata bellissima:  dopo il CWMUN mi ha permesso di capire meglio cos’e’ Diplomatici e ho rinsaldato le amicizie di New York. I workshop sono stati davvero interessanti e i professori e lo staff che li hanno tenuti erano davvero molto competenti”.

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts