Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Pena di morte: sei esecuzioni in Iran, due in Cina

SHIRAZ/PECHINO – Sei esecuzioni in Iran, di cui cinque su pubbliche piazze, due in Cina: per sodomia, stupro e abusi sessuali su minori nel paese degli Ayatollah, per narcotraffico nella provincia cinese di Jilin.

In Cina sono stati messi a morte due cittadini sudcoreani, i primi in un decennio, ha annunciato il ministreo degli esteri di Pechino. I due uomini, identificati con il cognome Kim e Baek e l’eta’, 52 e 44 anni, erano stati arrestati nel 2011 per contrabbando e traffico di metanfetamine.

In Iran quattro detenuti sono stati giustiziati in pubblico a Shiraz, nel sud del Paese. Secondo il sito web della magistratura provinciale di Fars, due di questi prigionieri – Abdollah Gh. Ch. e Soleiman Gh. Ch. – erano stati riconosciuti colpevoli di sodomia. Nel comunicato della magistratura non si parla di stupro, quindi è possibile che questi due detenuti fossero stati condannati solo per relazione sessuale con persone dello stesso sesso.

Gli altri due impiccati a Karaj sono stati identificati come Ebadollah H. e Hossein T., condannati per sequestro e stupro.  Dei due, il primo è stato giustiziato in pubblico per il sequestro e stupro di una donna, mentre il secondo è stato impiccato in carcere per abuso sessuale di minorenni.

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts