Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Mare Nostrum: Unhcr e Oim, brava Italia, ma vie alternative

GINEVRA – UNHCR e OIM sono concordi nell’apprezzamento all’azione condotta dall’Italia con l’operazione Mare Nostrum e nell’invito alla comunità internazionale a ricercare al piu’ presto soluzioni alternative ai viaggi della disperazione.

l’UNHCR, l’agenzia dell’Onu per i rifugiati, ha espresso profondo apprezzamento per l’operazione umanitaria Mare Nostrum condotta dall’Italia, che ha finora permesso di salvare moltissime vite umane, ed invita a trovare soluzioni alternative di lungo termine ai viaggi della disperazione.  Dall’inizio del 2014 sono quasi 1.900 le persone morte nel Mediterraneo mentre provavano a raggiungere l’Europa dal Nord Africa con viaggi irregolari, ha riferito oggi l’Unhcr, aggiungendo che 1.600 delle vittime sono state registrate solo da giugno e oltre 300 nella scorsa settimana. “Questa situazione drammatica ai confini marittimi dell’Europa richiede un’azione europea urgente e concertata, che includa il rafforzamento delle operazioni di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo e la garanzia che le misure di salvataggio siano sicure e il meno rischiose possibile”, ha detto ai giornalisti a Ginevra la portavoce Melissa Fleming.

Sulla stessa linea, l’OIM (Organizzazione Internazionale per la Migrazione) ha ricordato a chi ritiene che l’operazione sia un “pull factor” che ben altri elementi spingono a intraprendere la fuga verso l’Europa: guerre che si moltiplicano, persecuzioni, totalitarismi, impossibilità di sopravvirere nei Paesi di origine e transito. Il Direttore Generale William Lacy Swing ha invitato ad un’azione congiunta della comunità internazionale contro la tratta delle persone e a trovare alternative concrete per le migliaia di disperati che continuano a tentare la traversata. (25 agosto 2014)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts