Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Riforma: Ufc, “urgente e necessaria” ma negli interessi tutti

Il vice-ministro Lapo Pistelli

NEW YORK – La riforma del Consiglio di Sicurezza e’ “urgente e necessaria” ma “deve riflettere gli interessi di tutti” e richiede il consenso di una stragrande maggioranza trasversale dei Paesi membri dell’Onu: questa la conclusione di una riunione del Gruppo Uniting for Consensus con il viceministro Lapo Pistelli convocata ai margini dei lavori dell’Assemblea Generale.

Riuniti a livello ministeriale presso la Rappresentanza Permanente d’Italia alle Nazioni Unite, i membri di Ufc hanno constatato che l’ultima sessione dei Negoziati Intergovernativi che ha passato il testimone alla 69esima Assemblea Generale ha confermato “possibili aree di convergenza” ma anche persistenti differenze su aspetti chiave della riforma.

I Paesi di Ufc – una decina hanno partecipato alla riunione – sono convinti che la riforma debba essere “esaustiva per assicurare al Consiglio responsabilità rispetto alla membership, trasparenza ed efficacia, tenendo conto dell’aumento del numero dei membri dell’Onu e dei maggiori cambiamenti nella comunità internazionale”. L’alternativa, la creazione cioè di nuovi membri permanenti, “porrebbe a rischio questi importanti obiettivi privilegiando l’interesse di solo pochi Paesi”, si legge nel comunicato finale dell’incontro.

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts