Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Riforma: Parigi all’Onu, nuovo affondo contro veto

NEW YORK – Parigi ha tentato oggi all’Onu di spingere per la sua proposta di riforma del diritto di veto per limitarne l’uso nei casi di “crimini di massa”, una iniziativa che ha trovato poca eco tra gli altri P5. “Dobbiamo render conto all’opinione pubblica che non capisce il modo in cui il Consiglio funziona”, ha detto il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius inaugurando una riunione ad hoc ai margini dell’Assemblea Generale.

La proposta francese vorrebbe ottenere un impegno dei cinque permanenti (oltre alla Francia, Russia, Stati Uniti, Gran Bretagna e Cina) a non ricorrere al veto in casi di genocidio, crimini contro l’umanità’ e crimini di guerra. “si tratta di evitare la paralisi”, ha detto Fabius ricordando le minacce di veto incrociato che hanno bloccato ripetutamente le delibere del Consiglio sulla Siria. Hanno partecipato alla riunione una ventina di Paesi tra cui Usa, Cina e Regno Unito ma, tra i P5, non la Russia. (25 settembre 2014)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts