Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

INTERSOS, una task force per il dispiegamento rapido

ROMA – Di fronte a un moltiplicarsi di crisi internazionali, l’organizzazione per l’emergenza INTERSOS impegnata nell’assistenza alle popolazioni vittime di conflitti e catastrofi naturali, ha deciso di rafforzare il proprio organico creando il Rapid Deployment Team (RDT), un’unità interna formata da personale esperto e qualificato, in grado di rafforzare la risposta umanitaria in alcune delle aree più difficili del pianeta.

“I conflitti contemporanei e le recenti catastrofi naturali, ci pongono infatti di fronte a una crescita costante dei bisogni umanitari e ad un severo inasprimento della complessità degli scenari in cui ONG e Organizzazioni Internazionali sono chiamate ad intervenire”, si legge in un comunicato di Intersos: “Le persone impegnate nell’aiuto umanitario devono dunque fronteggiare la sfida ed essere in grado di rispondere con efficienza a nuove e sempre più gravi emergenze”.

Il nuovo team di INTERSOS “sarà caratterizzato da persone di profonda esperienza nei vari settori dell’aiuto umanitario, dispiegabili in tempi molti rapidi nei contesti operativi in cui siamo attivi, mantenendo alti sia i livelli di qualità dell’aiuto sia degli standard di sicurezza necessari fungendo da complemento determinante alle squadre già presenti in loco”, ha detto  Paola Florà, Responsabile Risorse Umane INTERSOS.

“Oggi le ONG sono il principale attore dell’aiuto umanitario,” spiega Marco Rotelli, Segretario Generale INTERSOS: “Sono chiamate a rispondere a bisogni d’intensità e frequenza senza precedenti e per fare ciò stanno dando fondo a tutte le loro risorse finanziarie, organizzative e impiegando un numero crescente di personale qualificato. Ma i dati dimostrano chiaramente che dobbiamo fare di più senza improvvisazione ma con strumenti concreti ed efficaci. Questo team, permanentemente disponibile, fa parte di diverse idee che stiamo costantemente perfezionando e sperimentando in questi anni per rappresentare una qualificata risposta  italiana a problemi globali.”  (7 ottobre 2014)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts