Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Partnership per la pace Ue e Onu: riunione a Roma

ROMA – Nel quadro della Presidenza italiana dell’UE, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ospita un seminario internazionale ad alto livello sulla cooperazione tra l’ONU e le l’Unione Europea nella gestione delle crisi e nelle operazioni di pace.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di individuare “best practices” e “lessons learnt” nell’attuazione del “Piano di Azione per rilanciare il sostegno della Politica di Sicurezza e Difesa UE alle operazioni di mantenimento della pace ONU”, adottato nel luglio 2012 dal Consiglio dell’Unione Europea. Particolare attenzione è rivolta alla collaborazione tra l’ONU e l’UE in Mali e in Repubblica Centroafricana, nonché alle esperienze maturate nella missione UNIFIL nel Sud del Libano (guidata dal Generale di Brigata Luciano Portolano e a cui l’Italia partecipa con più di 1000 militari). Africa subsahariana e Medio Oriente sono infatti le aree in cui più si è sviluppata la collaborazione tra ONU e UE per fare fronte alle situazioni di crisi.

La riunione ha rappresentato l’occasione per l’ONU di condividere con l’UE l’esperienza maturata nel corso degli anni nel settore del peacekeeping. Dal seminario di Roma sono attese indicazioni e proposte sulle principali sfide che incontrano oggi le operazioni di mantenimento della pace, con particolare attenzione ai temi dell’innovazione tecnologica, della formazione e di una più ampia partecipazione degli Stati Membri della UE alle missioni delle Nazioni Unite. Tali riflessioni potranno essere utili per il processo di riesame delle operazioni di mantenimento della pace delle Nazioni Unite, annunciato dal Segretario Generale Ban Ki-moon per il 2015.

L’evento di oggi e domani alla Farnesina si colloca nel quadro di un’iniziativa più ampia organizzata da Italia e Germania, che proseguirà con un seminario a Berlino sulla coerenza nella pianificazione delle missioni e si concluderà con una Conferenza a Bruxelles nel prossimo mese di dicembre. (23 ottobre 2014)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts