Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Rosetta Day: Di Pippo (UnOOSA) alla Rand Corporation

SANTA MONICA – Simonetta Di Pippo, l’italiana direttrice dell’agenzia Onu per lo spazio UnOOSA, e’ in questi giorni a Santa Monica in California per un forum su “Strategie spaziali: tecnologia, politica e leadership”, organizzato il 13 e il 14 novembre dalla Rand Corporation con Thomson Reuters. Con la Di Pippo, partecipano al panel George Whitesides, Ceo di Virgin Galactic (dopo la tragedia di SpaceShipTwo), e l’astronauta della Nasa Catherine “Cady” Coleman, due missioni sullo Shuttle nel 1995 e nel 1999 e una sulla Stazione Spaziale Internazionale, per un totale di 180 giorni in orbita.

Simonetta_Di_Pippo_talks_with_the_Mars500_crew_at_IBMP_in_Moscow_Russia_largeIl seminario a inviti della serie Politics Aside ha coinciso con il primo atterraggio in assoluto su una cometa nella storia dell’esplorazione spaziale. Dopo aver attraversato insieme per dieci anni il Sistema Solare, la sonda dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) e il piccolo lander Philae, si sono separati e Philae ha cominciato a scendere verso la cometa 67/P Churyumov Gerasimenko, posandosi sul nucleo. E’ stato ”un piccolo balzo per un robot, ma un grande salto per l’umanità”, ha detto il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Roberto Battiston, per cui l’arrivo sulla cometa è confrontabile allo sbarco sulla Luna.
Per la Di Pippo, che di Philae  e del trapano italiano è stata una delle “mamme”, quando era a capo del
settore Osservazione dell’Universo di ASI, “atterrare su un oggetto come quello, a parte i problemi tecnici che sembra ci siano stati, a questo punto era evidentemente e praticamente un miracolo. I tecnici del centro di controllo di ESA/ESOC, Ferri e Ancomazzo, due italiani molto bravi, hanno fatto un ottimo lavoro. Ma imprese di questo genere sono difficili”:  la forma del nucleo della cometa non era infatti assolutamente nota
quando la missione fu messa in piedi e lanciata, e solo quando ci si è avvicinati si sono capite meglio forma e dimensioni.
Per Rosetta e per l’atterraggio non particolarmente ‘soft’ di Philae sulla cometa “vale sempre il messaggio di John Fitzgerald Kennedy nel 1962 quando disse che sarebbero andati sulla Luna e ritorno ‘before the decade is out’. E che queste cose – ha aggiunto la Di Pippo – si fanno non perché sono facili, ma perché sono difficili”.

140806-comet-rosetta-mn-1145_8b4db6cce4d7877e1f6a67141dbd2b06Nella missione Rosetta l’Italia è stata in prima fila fin dall’ideazione, con la planetologa Angioletta Coradini, scomparsa nel 2011. Oggi partecipa alla missione con l’Asi, con le universita’ Parthenope e quella di Padova,  Politecnico di Milano, Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr). Di primo piano il ruolo dell’industria, con le aziende del gruppo Finmeccanica Thales Alenia Space, Telespazio e Selex ES.
The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts