Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: Gentiloni incontra Leon, sostegno a Onu

Il ministro degli Esteri Gentiloni con Bernardino Leon

ROMA – Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha avuto oggi un colloquio alla Farnesina con il Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per la Libia, Bernardino Leòn.

Bernardino-LeonL’Italia ha ribadito “il pieno e convinto sostegno alla impegnativa azione delle Nazioni Unite e alle iniziative in corso per ripristinare la stabilità in Libia e riaprire la via del dialogo tra le parti”, informa un comunicato del ministero che cita Gentiloni: “E’ essenziale che ogni iniziativa si basi sul principio della più ampia inclusività di tutti gli elementi della società libica”, ha detto il ministro.

E di Libia, e delle ripercussioni della crisi nel Paese africano sull’emergenza immigrazione, ha parlato anche il premier Matteo Renzi. La mancanza di un controllo politico in Libia rappresenta il problema principale, ha detto Renzi a Vienna: “Il problema più importante è la Libia, il 97% degli sbarchi che arrivano da noi proviene dalla Libia. La mancanza di controllo politico della Libia è un problema enorme”.

Secondo Renzi, “bisogna fare di piu’. Con Triton è cominciata una fase nuova”. E anche se e’ presto per fare una valutazione, “e’ comunque un primo segno di interesse da parte dell’Europa”. (24 novembre 2014)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Libia: Italia pronta all’invio di caschi blu | OnuItalia

Comments are closed.