Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Siria: Unesco per Aleppo “zona culturale protetta”

PARIGI –  “Zone culturali protette” in Iraq e in Siria, a partire da Aleppo, la citta’ piu’ minacciata: la proposta e’ emersa a Parigi, in una conferenza internazionale dell’Unesco. Denunciando la persecuzione di minoranze, gli attacchi ai beni culturali e il traffico illegale di opere d’arte, la direttrice dell’agenzia Onu per la cultura Irina Bokova ha chiesto la  creazione di “zone franche”  attorno ai centri di maggior interesse artistico e storico dei due Paesi al centro delle violenze .

“Non e’ troppo tardi”, ha detto la Bokova, secondo cui “la lotta al fanatismo passa anche attraverso un rafforzamento dell’istruzione, una difesa contro l’odio e la protezione del patrimonio che aiuta a creare una identità collettiva”. Secondo la direttrice dell’Unesco, Aleppo potrebbe essere il punto di partenza e in particolare la Moschea Umayyad, un luogo iconico al cento della cittadella designata dall’Onu patrimonio dell’umanità. Hanno partecipato alla conferenza gli inviati Onu per la Siria Staffan de Mistura e per l’Iraq Nikolay Mladenov.

Per de Mistura le “zone culturali protette” potrebbero essere create attraverso un piano di azione “che parte dal basso” costruendo sul fatto che il popolo siriano ne ha avuto ormai abbastanza di violenza, sofferenze e spargimento di sangue. L’inviato di Ban Ki moon per la Siria ha fatto di Aleppo il perno del suo progetto per riportare le parti del conflitto siriano al dialogo politico. (3 dicembre 2014)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts