Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Zeid (OHCHR) condanna Giordania e Pakistan per esecuzioni

GINEVRA – L’Alto Commissario Onu per i Diritti Umani Zeid Ra’ad al Hussein ha condannato oggi la ripresa delle esecuzioni in Giordania e Pakistan dopo anni di moratoria: “Un esito deludente soprattutto dopo il voto in Assemblea Generale della scorsa settimana quando un record di 117 Stati si sono pronunciati per lo stop della pena di morte”, ha commentato Zeid, un principe giordano ed ex ambasciatore all’Onu che di recente ha preso il posto di Navi Pillay a Ginevra.

La Giordania aveva adottato la moratoria nel 2006: ieri ha impiccato undici condannati a morte poer omicidio. In Pakistan, dove non venivano più effettuate dal 2008, le esecuzioni sono riprese per i reati di terrorismo dopo la strage nella scuola militare di Peshawar. Criticando implicitamente la decisione di Amman in particolare, Zeid ha osservato che “i tassi di criminalita’ non si riducono perche’ viene imposta la pena di morte: al contrario, con sempre più tragica frequenza  e anche in sistemi legali avanzati, vengono alla luce casi di esecuzioni di persone che successivamente vengono dimostrati innocenti”.

Un mese fa il ministro dell’interno giordano Hussein Majali aveva annunciato la formazione di un comitato per valutare la reintroduzione delle esecuzioni per far fronte alla percezione da parte del pubblico che un aumento di criminalita’ nel Paese sia da collegare alla mancata applicazione della pena di  morte. (22 dicembre 2014)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts