Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Natale 2014: sotto l’albero un regalo solidale

NEW YORK/ROMA – Countdown a Natale: il momento dell’anno in cui forse si pensa di più ai regali, è l’occasione perfetta per  dare una mano a chi ne ha davvero bisogno. Il regalo solidale e’ la perfetta occasione per dedicare a una persona cara un gesto di aiuto a bambini, rifugiati, poveri, vittime di abusi.

Ogni anno nel mondo 3,2 milioni di bambini con meno di 5 anni perdono la vita per cause legate alla malnutrizione. Save The Children propone di donare, al prezzo di dieci euro a porzione, il Plumpy’nut®, una speciale barretta al burro di arachidi a contenuto altamente proteico ed energetico, a bambini nelle aree più bisognose del mondo. Un rimedio a basso costo che impiegato su larga scala può ridurre in modo significativo il tasso di mortalità infantile.

UNICEF Italia ha invaso lo scorso fine settimana 400 piazze italiane con l’iniziativa “Adotta una Pigotta”, la bambola di pezza fatta a mano delle montagne lombarde. A Roma, dal 9 al 24 dicembre, e’ aperto a Via Nazionale 193 il  “Negozio di Natale” di Emergency: all’interno una varietà di prodotti provenienti dai Paesi nei quali l’associazione umanitaria opera, gadget e prodotti alimentari e non, donati dalle aziende italiane che la sostengono.

In tutta Italia dal 17 al 24 dicembre, in tutta Italia, 2500 volontari di Oxfam Italia saranno presenti in 250 punti vendita Coin, Euronics, La Gardenia Toscana e Toys Etruria per raccogliere offerte in difesa dei diritti delle donne, attraverso la campagna “Con le donne per vincere la fame”. Cosa dovete fare? Semplicemente farvi impacchettare un regalo! In cambio di un’offerta a sostegno dei progetti realizzati da Oxfam in difesa delle donne in alcuni dei paesi più poveri del mondo

La Caritas ha lanciato un progetto di adozione di una delle molteplici famiglie di profughi iracheni. Il Natale più difficile della loro vita si avvicina probabilmente. Cacciati dalle loro case dalla paura e dalla violenza jihadista. E anche Terres des Hommes permette di comprare un regalo ad un bambino in difficoltà. Un focus particolare sulla Siria, ma sono molti i luoghi in cui questa ONG opera per difendere i più piccoli. Alcuni regali? Un kit sanitario per i profughi curdi in Iraq oppure uno di sopravvivenza per quelli siriani in Libano. (23 dicembre 2014)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts