Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Italia all’Onu: l’ammissione sui giornali dell’epoca

ROMA – “Resa giustizia a un diritto, dopo otto anni di tenace resistenza. Insediato all’O.N.U. il delegato italiano. L’ambasciatore Casardi applaudito da gran parte dei rappresentanti stranieri – L’Italia è divenuta membro del Consiglio di tutela. Non esclusa una sua candidatura al seggio controverso in Consiglio di Sicurezza”. Ecco come, all’indomani dell’ammissione dell’Italia all’Onu il 14 dicembre 1955, la notizia e’ rimbalzata in Italia. Il testo e’ della Provincia di Cremona:
Il primo Rappresentante Permanente d'Italia all'Onu Alberico Casardi

Il primo Rappresentante Permanente d’Italia all’Onu Alberico Casardi

“L’ambasciatore Alberico Casardi, rappresentante italiano alle Nazioni Unite, ha preso stamane posto nell’emiciclo della grande sala dell’Assemblea Generale. Egli si è seduto con la sua delegazione tra quella dell’Irlanda alla destra e quella della Giordania alla sinistra. Questa sistemazione è provvisoria poiché il posto della delegazione italiana, secondo l’ordine alfabetico, sarà tra le delegazioni di Israele e della Giordania. Da domani mattina la delegazione italiana si «troverà a dover votare sulla questione della scelta dell’undicesimo membro non permanente del Consiglio di Sicurezza che attualmente è ancora dibattuto tra le candidature delle Filippine e della Jugoslavia.

Così oggi stesso divenendo l’Italia membro permanente del Consiglio di tutela delle Nazioni Unite perchè Nazione amministrante della Somalia ed assumendo il diritto di voto che finora non aveva, dovrà essere nominata una nuova Nazione che controbilanci, secondo il regolamento, il voto italiano. L’attività della delegazione italiana sarà immediatamente particolarmente intensa tanto nella Commissione per il disarmo quanto in tutte le altre Commissioni dell’ONU che stanno chiudendo questa decima sessione avendo tuttora alla loro attenzione oltre quaranta problemi diversi”. (11 gennaio 2015)
The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts