Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libano: gli italiani di UNIFIL a sostegno dello sport

AYN EBEL (LIBANO) – I caschi blu italiani di Unifil promotori dello sport in Libano con un nuovo campo di calcetto donato alla municipalità di Ayn Ebel, piccola cittadina all’interno dell’area di responsabilità italiana. Il contingente italiano, attualmente su base Brigata Pinerolo di Bari, lo ha inaugurato nel corso di una cerimonia organizzata dalla direttrice della scuola locale.

Sono intervenuti al taglio del  nastro il Comandante del Settore Ovest di UNIFIL, Generale di Brigata Stefano del Col, il Vescovo Maronita di Tiro, Mons. El Hagi e vari rappresentanti delle autorità politiche locali.

Sono schierati con UNIFIL in Libano oltre un migliaio di caschi blu italiani. L’assistenza alla popolazione e il sostegno alle istituzioni locali sono tra i compiti principali assegnati alla forza di pace Onu dalla Risoluzione 1701 delle Nazioni Unite a fianco del monitoraggio del cessate il fuoco e all’appoggio alle Forze Armate Libanesi.

Lo sport al servizio della pace e dello sviluppo sono tra i fili conduttori nell’azione degli italiani di UNIFIL in Libano: in novembre circa 200 caschi blu con il capo Missione ONU Luciano Portolano hanno preso parte alla Maratona di Beirut,  a suggello del forte legame che lega i peacekeeper alla terra libanese non solo a sud del fiume Litani dove opera la forza multinazionale.  (24 gennaio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts