Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Kofi Annan su Cds: mandati più lunghi e rielezione immediata

NEW YORK – “I tempi sono cambiati dal 1945 e il Consiglio di sicurezza deve adeguarsi”: in un editoriale sul New York Times l’ex segretario generale dell’Onu Kofi Annan propone un “compromesso”  per “rompere l’impasse” che da decenni blocca il dibattito sull’allargamento.

“Anziche’ creare nuovi membri permanenti, creiamo una nuova categoria di membri che servano per mandati più lunghi degli attuali non-permanenti con la possibilita’ di rielezione immediata”, propone Annan: “In altre parole, sarebbero permanenti di fatto, a patto che mantengano la fiducia degli Stati membri. Non e’ un modo più democratico di fare le cose?”.

Nell’editoriale, firmato anche dall’ex primo ministro norvegese Gro Harlem Bruntland, Annan chiede ai cinque membri permanenti (Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Russia e Cina) di impegnarsi solennemente a evitare che i loro disaccordi paralizzino il Consiglio, “anche quando, come nel caso della Siria, popoli sono minacciati da crimini orrendi”.

E sempre a proposito dei cinque permanenti, “dovrebbero promettere di non usare mai il veto per difendere i loro interessi nazionali, ma solo quando sinceramente temono che l’azione proposta faccia più; male che bene per la pace del mondo e per i popoli interessati”.

Queste proposte e altre sul futuro delle Nazioni Unite, tra cui  una per un nuovo metodo di elezione del Segretario Generale, sono contenute in un documento diffuso oggi da “The Elders”, il gruppo indipendente per la pace e i diritti umani di cui Annan e’ presidente e la Bruntland vice. “Crediamo che siano un punto di parent essenziale perche’ le Nazioni Unite recuperino la loro autorita’ – scrivono i due “Anziani” – e facciamo appello ai popoli del mondo perche’ insistano che i loro governi li accettino nel 2015, che segna il 70esimo anniversario dell’ONU”. (7 febbraio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

2 Trackbacks & Pingbacks

  1. Cardi e Ufc: merito e efficienza a base a base nuovo Consiglio Sicurezza | OnuItalia
  2. Cardi and UfC, merit and efficiency should be bedrock of new Security Council | OnuItalia

Comments are closed.