Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Isis: Ambasciata Tripoli rinnova appello, lasciate Libia

Gentiloni, se dialogo fallisce, con Onu pronti a combattere

ROMA – L’ambasciata d’Italia a Tripoli, l’unica presenza occidentale ancora presente nel Paese, ha rinnovato l’appello ai pochissimi connazionali di lasciare “temporaneamente” la Libia a causa dell’aggravamento della situazione legata all’avanzata dell’Isis, mentre il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, ai microfoni di SkyTg24 dice che “se non si trova una mediazione” in Libia, bisogna pensare “con le Nazioni unite a fare qualcosa in più”. L’Italia è “pronta a combattere in un quadro di legalità internazionale”.

GentiloniLeonFotoneL’avvertimento sul sito dell’ambasciata rimanda all’invito di due settimane fa della Farnesina a non andare in Libia e a lasciare “temporaneamente” in Paese. Oggi Gentiloni ha commentato con allarme le notizie che vogliono l’Isis a Sirte: “L’Italia è minacciata dalla situazione in Libia, a 200 miglia marine di distanza”.

L’appello a evitare la Libia era stato emanato sulla pagina “Viaggiare Sicuri” del Ministero degli Esteri dopo l’attacco kamikaze del 27 gennaio all’hotel Corinthia in cui erano morti almeno 5 stranieri.

Ieri intanto il Ministero ha deciso la chiusura temporanea dell’Ambasciata d’Italia a Sana’a a seguito del precipitare degli eventi nel paese e del progressivo aggravarsi delle condizioni di sicurezza in Yemen. La decisione è stata presa nel quadro di un coordinamento internazionale che ha portato diversi paesi a chiudere le loro Ambasciate. L’Ambasciatore Galli e tutto il personale stanno facendo rientro in Italia in sicurezza in queste ore.

Tripoli per il momento resta aperta tra misure di sicurezza raddoppiate. Secondo La Stampa, che cita fonti libiche, potrebbe essere chiusa a breve.(13 febbraio 2015)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts