Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: UNSMIL condanna decapitazioni, “libici respingano terroristi”

NEW YORK – Usando la parola “terrorista” e “terrorismo”, la Missione di Stabilizzazione dell’Onu in Libia (UNSMIL) ha condannato con forza il massacro di 21 cristiani copti egiziani in Libia per le mani dell’Isis. “Questo atto terroristico contro i ‘guest workers’ del vicino Egitto deve essere respinto e condannato da tutti i libici”, si legge nella dichiarazione diffusa sul sito della Missione.

UNSMIL ha fatto appello a tutte le parti in Libia a “collaborare per riportare la pace nel Paese per prevenire che gruppi terroristici si avvantaggino del caos per stabilire la loro presenza”. Secondo UNSMIL “i terroristi sono i soli che si avvantaggiano dalla continuazione degli scontri e delle divisioni”. Solo attraverso l’unita’ nazionale e il dialogo nell’obiettivo di trovare una soluzione pacifica ai loro problemi, i libici “potranno costruire il loro Stato e istituzioni in grado di sconfiggere i terroristi e prevenire simili atrocita'”.

Nel video delle decapitazioni, Isis ha preso di mira in prima battuta  l’Egitto ma ha anche messo gli occhi addosso all’Europa: la strage viene effettuata su una spiaggia del Mediterraneo e Roma e’ menzionata due volte. (25 febbraio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts