Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

WFP: Ibra e quei nomi tatuati sul corpo, in campo contro fame nel mondo

ROMA – Via la maglietta dopo aver fatto goal dopo meno di due minuti dopo il fischietto di inizio match tra Paris Saint-Germain e Caen, e Ibra entra nel gotha dei testimonial del WFP con 50 nomi di affamati tatuati sulla pelle. “Il mio nome è Zlatan Ibrahimovic. Ovunque vada, le persone mi riconoscono, chiamano il mio nome, tifano per me. Ma ci sono dei nomi per cui nessuno tifa: Carmen, Rahma, Antoine, Lida, Chheuy, Mariko”, afferma Ibra nel video del World Food Programme svelando il motivo dei 50 nuovi tatuaggi mostrati in partita.

“Nel mondo ci sono 805 milioni di persone che soffrono la fame. Vorrei poter scrivere tutti i loro nomi sul mio corpo, ma non sono abbastanza grande”, continua lo spot dell’ex attaccante del Milan, oggi al Psg e capitano della Nazionale svedese, che nell’anno dell’EXPO lancia la campagna #805millionnames. In conferenza stampa Ibra ha poi spiegato di aver voluto aiutare nei limiti del possibile l’agenzia Onu che combatte la fame nel mondo “ricordando questi nomi che non vanno mai in prima pagina come il mio. È una cosa a cui tengo da prima che mi fosse presentato questo progetto e che rispetto moltissimo”.

hero-3Ci sono milioni di persone nel mondo che hanno fame: .”Mi sarei preso anche un cartellino rosso per aiutare il World Food Programme – ha detto Zlatan, ammonito per essersi tolto la maglia dopo il gol per mostrare i tatuaggi – perché ci sono problemi più importanti di un’espulsione in una partita”. (16 febbraio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts