Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Peacekeeping: Italia, tecnologie al servizio della protezione dei civili

NEW YORK – Come dimostrato dall’uso di veicoli aerei senza pilota non armati in Congo, “le moderne tecnologie offrono nuove strade per raggiungere gli obiettivi delle missioni”, in particolare allo scopo di assicurare la protezione dei civili, “diventata una sfida crescente per le operazioni di peacekeeping Onu in contesti di sicurezza incerta e fragili processi di riconciliazione”. E’ stata questa una delle tesi indicate dall’Italia all’Onu nel corso di una riunione del Comitato Speciale sulle operazioni di pace.

L’Italia e’ uno strenuo difensore della dottrina della responsabilità di proteggere. In materia di protezione dei civili, ha sostenuto un delegato italiano all’Onu, le Nazioni Unite dovrebbero offrire una “visione strategica comprensiva di gestione delle crisi” che richiede “forte unita’ di intenti nella membership e la creation di una cultura di responsabilizzazione”. L’Italia preme a questo scopo per il rafforzamento dei sostegni alla Corte Penale Internazionale includendo la cooperazione con la CPI e una dimensione di  “accountability” nei mandati delle missioni.

Piu’ in generale, l’Italia crede fermamente nel valore di un approccio complessivo alla gestione delle crisi: “Prevenzione dei conflitti, misure che portino alla costruzione della fiducia tra le parti e strumenti di mediazione dovrebbero ricevere spazio e le risorse necessarie”. (20 febbraio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts