Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: Leon al Corriere, blocco navale con appoggio Onu

Mogherini, prima governo unita' nazionale

MILANO – L’inviato dell’Onu per la Libia Bernardino Leon apre al blocco navale dell’Unione Europea con l’imprimatur del Palazzo di Vetro: “Presidiare in forze il mare davanti alla Libia. L’Italia non può farlo da sola, ha bisogno di aiuto. Sono certo che il Consiglio di sicurezza dell’Onu appoggerebbe l’iniziativa”, ha detto Leon in una intervista al Corriere della Sera.

leonLeon e’ al terzo giorno di mediazione tra le fazioni per spingerle a formare un governo di unità nazionale, con l’obiettivo di arginare l’espansione dell’Isis nel Paese mentre Frontex, l’Agenzia europea che si occupa degli sbarchi di migranti sulle coste europee, lancia l’allarme: in Libia un milione di disperati sono pronti a varcare il Mediterraneo.

Ecco il link all’intervista sul sito online del Corriere della Sera. 

http://www.corriere.it/esteri/15_marzo_07/blocco-navale-alla-costa-libica-italia-avrebbe-appoggio-onu-87a449cc-c495-11e4-ab5e-6baf131e67e8.shtml

Alla proposta ha reagito Federica Mogherini da Riga: con Frontex e la Marina italiana l’Ue è “già presente nel Mediterraneo” per una operazione “legata al controllo delle frontiere e allo sforzo di salvare migranti e richiedenti asilo” ma questo “non va legato ad alcuna forma di blocco navale della Libia”. La Mogherini ha ipotizzato “misure di sicurezza che potrebbero significare qualche forma di intervento navale” se ci sara’ sarà un governo di unità nazionale, “ma è troppo presto per parlarne”. La responsabile della politica estera europea sara’ lunedi al Palazzo di Vetro: previsti incontri con il segretario generale Ban Ki moon e i membri del Consiglio di Sicurezza.

Intanto il negoziato di Leon e’ arrivato alla terza giornata. Nei colloqui – riferisce UNSMIL – sono stati fatti “progressi” sulla questione del governo di unità nazionale e degli “accomodamenti di sicurezza”, riferiscono media libici citando Leon. (7 marzo 2015).

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts