Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Italia nel mondo a portata di click con gli archivi storici della Farnesina

ROMA – Il ruolo dell’Italia nel mondo a portata di click nell’anno del 60esimo anniversario dell’Italia all’ONU. Documenti e immagini della diplomazia italiana contenuti negli archivi storici della Farnesina coprono 20 chilometri di faldoni e da oggi sono consultabili da casa dal grande pubblico grazie al portale “Politica estera e storia: documenti e immagini della Diplomazia Italiana”, presentato oggi nella sede del Ministero degli Esteri.

“Siamo di norma prigionieri del presente, costretti ad affrontare le crisi che l’attualità ci mette davanti. Ma è importantissimo saper guardare indietro, e far tesoro delle lezioni della storia proprio per saper meglio affrontare il presente”, ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni.

All’indirizzo www.farnesina.ipzs.it e’ a disposizione gratuitamente la versione digitale dei  120 i volumi dei Documenti Diplomatici italiani finora pubblicati e che coprono la storia diplomatica d’Italia dall’Unita’ nel 1861 fino al 1953, tre anni dunque prima dell’ingresso dell’Italia . La prestigiosa collana era stata lanciata da Alcide De Gasperi nel 1946 . Il motore di ricerca appositamente messo a punto dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato facilita il lavoro agli addetti ai lavori, che potranno raccogliere in pochi secondi i documenti d’interesse, anche se ripartiti su diversi volumi.

Il Portale ha una sezione in cui sono pubblicate in formato digitale le mostre realizzate con materiale dell’Archivio Storico-Diplomatico, tra cui quella sull’Italia e la diplomazia della Grande Guerra che sara’ inaugurata alla Farnesina il 22 maggio in occasione del centenario dell’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale. I visitatori, si legge sul sito della Farnesina, potranno ammirare pezzi di eccezionale pregio e valore storico quali il Trattato della Triplice Alleanza, il Patto di Londra, la dichiarazione di guerra alla Germania e i Trattati di Pace di Versailles e di Saint-Germain, ma anche telegrammi, lettere confidenziali, memorie, manifesti e pamphlets. (17 marzo 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts