Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Nucleare: accordo fatto, Mogherini, ora Iran potra’ aprirsi al mondo

LOSANNA/WASHINGTON – L’intesa raggiunta a Losanna sul nucleare iraniano prevede che saranno tolte le sanzioni imposte all’Iran da Ue, Usa e Onu. “Ognuna di queste misure richiederà procedimenti giuridici diversi, ma l’accordo prevede di toglierle in modo che l’Iran possa riaprirsi al mondo”, ha detto l’Alto Rappresentante Ue Federica Mogherini ai microfoni di Rainews24 dopo la conferenza stampa con il ministro degli esteri iraniano Zarif.

Obama sulla tv iraniana

Obama sulla tv iraniana

Il presidente americano Barack Obama, in un discorso dal Giardino delle Rose trasmesso eccezionalmente anche a Teheran, ha definito l’intesa “di proporzioni storiche”. Con la revoca delle sanzioni, l’Iran “potrà aprirsi a rapporti commerciali ed economici e alla normalizzazione delle relazioni diplomatiche. Potrà aprirsi al mondo con conseguenze per la società e la regione”, ha detto la Mogherini.

Obama ha detto che le sanzioni verranno “gradualmente revocate via via che l’Iran prende misure per l’attuazione dell’accordo”.

A Roma il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha accolto come “una buona notizia” i risultati di Losanna: “Sulla base dei parametri chiave  si può lavorare per un’intesa completa e definitiva entro fine giugno”.

L’Italia “ha sempre incoraggiato gli sforzi per raggiungere un esito del negoziato che garantisca la natura esclusivamente pacifica del programma nucleare iraniano”, ha aggiunto Gentiloni esprimendo apprezzamento per l’impegno di tutte le parti, “la determinazione di Stati Uniti e Iran, e il ruolo svolto in particolare dall’Alto Rappresentante Federica Mogherini”. Secondo il titolare della Farnesina l’intesa finale sul dossier nucleare “potrà avere effetti positivi sia nei rapporti con Teheran che per l’evoluzione di diversi teatri di crisi”.

Su OnuItalia.com, il testo in PDF dell’accordo diffuso dalla Casa Bianca

http://www.onuitalia.com/2015/04/02/nucleare-il-testo-dei-parametri-dellaccordo-tra-51-e-iran/

(2 aprile 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts