Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Rimesse migranti: Italia, sfide e opportunita’ cambiamenti demografici

NEW YORK – I cambiamenti demografici sono una sfida e una opportunita’ per lo sviluppo. Un esempio? Le rimesse degli emigranti, come ha indicato  l’ambasciatore Inigo Lambertini, vice rappresentante permanente italiano  all’Onu, nel corso della 48esima Commissione su Popolazione e Sviluppo.

Le statistiche Onu descrivono un mondo in movimento con circa 30 milioni di migranti. “Gli Stati membri e le organizzazioni internazionali hanno un ruolo fondamentale nel garantire che la crescita della popolazione vada di pari passo con una maggiore prosperità e standard di vita più elevati per tutti”, ha detto Lambertini

L'ambasciatore Inigo Lambertini

L’ambasciatore Inigo Lambertini

auspicando un riconoscimento adeguato delle rimesse nella riduzione della povertà e nella promozione dello sviluppo. “L’Italia è in prima linea per ridurre il costo delle rimesse a non piu’ del 5% e ha favorito consultazioni tra tutte le parti interessate con la creazione di un gruppo di lavoro ad hoc”.

La Commissione sulla Popolazione e lo Sviluppo si tiene a New York da oggi al 17 aprile. Tra 2015 e 2030 la popolazione del mondo crescera’ da 7,3 a 8,4 miliardi di persone con un aumento annuale della popolazione di 73 milioni di abitanti. Con l’eccezione dell’Europa, dove la popolazione dovrebbe diminuire leggermente di meno dell’un per cento, il resto del mondo aumenterà; del dieci per cento e oltre.

I lavoro della sessione coincidono con l’anno della definizione degli obiettivi di sviluppo sostenibile e dell’accordo sul clima. Aprendo i lavori il Segretario Generale Ban Ki moon ha detto che “queste due priorita’ gemelle saranno influenzate da profondi mutamenti demografici specialmente relativi ai giovani, gli anziani, l’urbanizzazione e la migrazione”. (13 aprile 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts