Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Lampedusa: nuova ecatombe, si temono 700 annegati

Medics carry a young man on a stretcher off the Italian Coastguard vessel Gregoretti when it reached Palermo in Sicily earlier this week after rescuing people from the Mediterranean. UNHCR F.Malavolta

LAMPEDUSA – “Molti, molti corpi in mare” e la paura di trovarsi di fronte alla peggiore tragedia dell’immigrazione con forse 700 annegati, forse di piu’. Un barcone sovraccarico di migranti diretto verso l’Italia si e’ rovesciato nella notte a nord della Libia in acque libiche. Solo una cinquantina i superstiti.

Data la distanza dall’Italia, il Centro Nazionale Soccorso della Guardia Costiera, ricevuta la segnalazionel barcone in difficolta’, ha “dirottato” nell’area i due mercantili più vicini. Quando il “King Jacob”, battente bandiera portoghese, è arrivato nelle vicinanza del barcone, quest’ultimo si è capovolto, forse perche’ i migranti si sono spostati tutti da un lato della nave. A bordo, secondo il racconto di un testimone ricoverato a Catania, oltre 950 migranti, tra cui 50 bambini, 200 donne.

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e’ rientrato a Palazzo Chigi e ha convocato i ministri degli Esteri, Paolo Gentiloni, dell’Interno, Angelino Alfano, della Difesa, Roberta Pinotti, delle Infrastrutture, Graziano Delrio, e il Sottosegretario con delega ai servizi di sicurezza, Marco Minniti. Nei suoi contati con i leader europei, Renzi ha chiesto la convocazione urgente di un vertice UE. “La UE sia unita nel salvare vite e proteggere confini. Responsabilità lasciate troppo a lungo a soli Paesi Sud”, ha detto intanto su Twitter l’Alto rappresentante Ue per la politica Estera Federica Mogherini che ha messo la questione immigrazione all’ordine del giorno domani del Consiglio degli Esteri europeo a Lussemburgo. “Sono uomini e donne come noi, fratelli nostri che cercano una vita migliore”, ha detto il Papa da Piazza San Pietro lanciando un appello alla comunità internazionale perche’ agisca “con decisione e prontezza”.

La stima di 700 vittime e’ stata fatta sulla base delle testimonianze di alcuni dei sopravvissuti, 28, portati a bordi della King Jacob, ha detto alla tv italiana Carlotta Sami, portavoce di UNHCR Italia. Se le cifre saranno confermate si trattera’ della “peggiore ecatombe mai vista nel Mediterraneo”, ha detto la Sami. I soccorritori, ha aggiunto il primo ministro di Malta, Joseph Muscat, parlando di “genocidio”, si sono trovati davanti a “molti, molti cadaveri galleggianti sulla superficie del mare”.

Negli ultimi mesi c’e’ stato un aumento nel numero  dei viaggi della speranza: sono aumentati gli sbarchi, da 20.800 a 23.556 nei primi mesi dell’anno, e sono aumentati i morti: da 90 a 500 prima dell’ultima tragedia del Mediterraneo.  (AB 19 aprile 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts