Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Droni Cia: esperti Onu a Usa, trasparenza e responsabilita’

GINEVRA – Un gruppo di esperti indipendenti per i diritti umani hanno chiesto all’amministrazione Obama “trasparenza e assunzione di responsabilita'” nell’uso dei droni dopo l’uccisione accidentale di quattro individui tra cui il cooperante italiano Giovanni Lo Porto in operazioni anti-terrorismo della Cia in Pakistan e Afghanistan. Gli esperti hanno dato il benvenuto alle inchieste aperte dal governo americano e alle scuse del presidente Barack Obama alle famiglie delle vittime.

“Tutte le vittime innocenti degli attacchi dei droni meritano queste scuse a prescindere dalla loro nazionalita”, hanno detto gli esperti.

Giovanni Lo Porto

Giovanni Lo Porto

Hanno firmato l’appello diffuso dall’Ufficio dell’Alto Commissario per i Diritti Umani,  Ben Emmerson, Special Rapporteur sulla promozione e la promozione dei diritti umani e delle liberta’ fondamentali nella lotta al terrorismo; Juan Méndez, Special Rapporteur sulla tortura; Christof Heyns, Special Rapporteur sulle esecuzioni extragiudiziarie, sommarie e arbitrarie; Gabriela Knaul, Special Rapporteur sull’indipendenza dei giudici.

Gli esperti hanno chiesto agli Stati Uniti di desecretare al massimo le informazioni relative agli attacchi letali coi droni: “Le autorita’ spesso pianificano queste operazioni sulla base di ipotesi fattuali che non possono essere completamente verificate. L’analisi ex post facto di cosa e’ andato storto e’ importante per evitare errori futuri”. Sostengono anche che ogni accusa di uccisione di civili deve essere messa sotto inchiesta in ossequio al diritto internazionale. “L’inchiesta deve essere pronta, imparziale, indipendente e esaustiva”, ha detto Munoz, i suoi risultati devono essere parti al pubblico e, dove il caso, devono essere offerte riparazioni adeguate alle famiglie. (AB, 29 aprile 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts