Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

EXPO: il giro del mondo parte dal Turkmenistan

MILANO – Comincia dal Turkmenistan il giro del mondo di EXPO. Il 3 maggio e’ la prima delle 115 “Giornate Nazionali” in cui i Paesi partecipanti celebrano la loro presenza all’Esposizione Universale con autorità e personalità ufficiali, tradizioni, saperi, tecnologie, cibi condivisi. Dal Paese dell’Asia Centrale, crocevia della Via della Seta, si arrivera’ per un totale di 115 tappe al 29 ottobre, il giorno dedicato alla Guinea, prima della chiusura dell’EXPO il 31 ottobre.

Le giornate nazionali vedranno la partecipazione di alcuni leader, da Vladimir Putin – il 10 giugno – e Angela Merkel per la festa della Germania il 18 giugno. Francois Hollande verra’ per la Francia il 21 giugno. Il 4 luglio sarà il giorno degli Stati Uniti. A farla da padrone è soprattutto la Cina che, oltre a una giornata sul turismo cinese il 22 maggio e al giorno nazionale l’8 giugno, può contare anche su una settimana dedicata a Pechino e un’altra a Shanghai.

Il Turkmenistan si presenta all’EXPO con un padiglione tematico all’insegna del concetto “acqua e’ vita” che si traduce in una scenografica fontana con le teste dei cavalli della più antica razza al mondo, l’”Ahal-Tekke”.  Un Paese  ricco di risorse naturali, biologiche e culturali, è una delle nazioni che stanno crescendo più velocemente da un punto di vista economico avendo sviluppato negli ultimi anni  un ampio programma di investimenti per valorizzare le sue infrastrutture e la sua produzione agricola.

Nella produzione di alimenti, l’obiettivo futuro è la sostenibilità, la tutela ambientale e il risparmio nel consumo di acqua. I meloni, famosi in tutto il mondo, chiamati “waharman” del Turkmenistan, sono uno dei prodotti agricoli di esportazione a cui si aggiungono altri prodotti dell’industria alimentare. (AB, 2 maggio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts