Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Tortura: Amnesty a Senato, no a modifiche ritarderebbero approvazione

ROMA – In una lettera ai componenti della commissione giustizia del Senato il presidente di Amnesty Italia, Antonio Marchesi, chiede di  evitare ulteriori modifiche, e dunque un nuovo passaggio alla Camera dei deputati, del testo di legge sull’introduzione del reato di tortura nell’ordinamento giuridico italiano. “A distanza di oltre un quarto di secolo dalla ratifica italiana della Convenzione Onu contro la tortura, è essenziale che la cosa sia trattata come una questione della massima urgenza” si legge.

“Il testo recentemente trasmesso dalla Camera dei Deputati è stato da alcuni ritenuto insoddisfacente rispetto all’alternativa tra l’ipotesi del reato comune e quella del reato proprio. La soluzione accolta dalla Camera e ancora prima dal Senato – un reato comune con un’aggravante specifica nell’ipotesi che sia commesso da un pubblico ufficiale – sembra essere un compromesso ragionevole tra posizioni altrimenti difficili da conciliare fra loro, nessuna delle quali appare in grado di ottenere un consenso ampio” spiega Marchesi. “Anche se Amnesty, come altri, avrebbe preferito una definizione parzialmente diversa, non pare ragionevole continuare a perseguire una soluzione differente. Riteniamo che la priorità assoluta debba essere ora quella di rispettare finalmente la Convenzione Onu contro la tortura, dare ascolto alle più volte reiterate raccomandazioni degli organi internazionali e, non ultimo, dare attuazione alla recente sentenza della Corte europea dei diritti umani relativa alle vicende della scuola Diaz” conclude Marchesi.

(5/5/2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts