Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Emergenze umanitarie: nuova guida Oms e Hcr per la salute mentale delle persone colpite

GINEVRA – L’Oms e l’ Hcr hanno pubblicato una nuova guida per soccorrere dal punto di vista psicologico le persone colpite da gravi catastrofi e in situazione di emergenza umanitaria.

Secondo fonti delle due organizzazioni,  attualmente nel mondo circa 80 milioni di persone  soffrono le conseguenze di catastrofi naturali o di conflitti armati come quelli in corso in Yemen, Nepal, Siria, Iraq, Repubblica Centrafricana,  e almeno il 10 per cento di queste soffrono di disturbi mentali come stress post traumatico, depressione, ansia e nei casi più gravi,  psicosi.

Poiché è raro che queste persone abbiano accesso a cure specifiche, prestate da personale specializzato, l’Organizzazione mondiale della Sanità e l’Alto commissariato Onu per i rifugiati hanno pensato di compilare una guida rivolta a chi si appresta a fornire questo genere di assistenza, in modo da formare personale che lavori con chi ha bisogno, in caso di disturbi mentali e, a cascata, di problemi quali l’alcolismo, l’uso di droga e l’abuso di farmaci.

La nuova guida sarà utilizzata in Siria, dove cinque anni di conflitto hanno creato quasi 8 milioni di profughi  interni e altri 4 milioni costretti a lasciare il paese, molti dei quali hanno perso la vita nel Mediterraneo. Nel 2012 l’Oms aveva già cominciato a formare personale non specializzato in Siria e ora l’iniziativa si estenderà ad altri teatri di guerra o ad altri paesi colpiti da sciagure naturali.

(7 maggio 2015)

 

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts