Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Condanna a morte Morsi: preoccupazione Usa, Onu, Italia

ROMA/NEW YORK – Proteste in Usa, all’Onu, e in Italia. La condanna a morte dell’ex primo ministro egiziano Mohamed Morsi crea sconcerto e preoccupazione nelle capitali e al Palazzo di Vetro. Gli Usa, che pure hanno nel loro ordinamento la pena capitale, hanno criticato il fatto che si sia trattata di un’altra sentenza di massa, che riguarda oltre 100 imputati.

“E’ una violazione degli obblighi internazionali dell’Egitto”, ha detto un portavoce del Dipartimento di Stato. Mentre un portavoce del Segretario Generale Ban Ki moon ha ribadito all’agenzia Anadolu l’ opposizione in linea di principio delle Nazioni Unite alla pena di morte e chiesto alle autorita’ egiziane di evitare passi che possano minare la pace, la stabilita’ e lo stato di diritto nella regione.

“Seria preoccupazione” anche alla Farnesina per la condanna a morte di Morsi e di altri dirigenti della Fratellanza Musulmana. L’Italia “ripudia la pena di morte ed opera per una moratoria universale”, ricorda il Ministero degli Esteri, confidando che “le sentenze siano riviste”. E si attende “che il sistema giudiziario egiziano operi in modo imparziale, esclusivamente in base alla legge”. Una linea ribadita su twitter all’hashtag #Morsi dal ministro degli esteri Paolo Gentiloni. (AB, 17 maggio 2015)
The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts