Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Credendino, un torinese al comando di EU NAVFOR MED

NEW YORK – Torinese, 52 anni, il nuovo comandante della missione EU NAVFOR MED contro il traffico di esseri umani nel Mediterraneo Enrico Credendino e’ stato tra agosto e dicembre 2012 al comando della Forza Navale europea EU NAVFOR impegnata nell’operazione “Atalanta” contro la pirateria nelle acque del Corno d’Africa.

Credendino, dal 2014 Ammiraglio di Divisione, e’ da due anni il Capo del Reparto Pianificazione Generale dello Stato Maggiore della Marina. Oggi a Bruxelles ha avuto il primo contatto con i capi di stato maggiore dei 28 Paesi Ue: tra questi il generale Claudio Graziano.

L’Ammiraglio e’ entrato in Accademia Navale nel 1980 terminando il Corso Normale nel 1984 con il grado di Guardiamarina. Una laurea in scienze marittime dall’Università; di Pisa e un’altra in scienze politiche dall’Università di Trieste, è stato imbarcato sull’incrociatore Vittorio VENETO, sull’incrociatore Andrea DORIA e sul caccia lanciamissili ARDITO, con gli incarichi di Ufficiale Addetto alle artiglierie, ai sistemi missilistici, di 1° Direttore del Tiro e di Capo Reparto Operazioni.

Ha comandato il pattugliatore SPICA, la fregata MAESTRALE, la 1^ Squadriglia Pattugliatori – disimpegnando anche l’incarico di Ufficiale Relatore della Scuola di Comando Navale – e il caccia lanciamissili Francesco MIMBELLI.

Le destinazioni a terra includono incarichi quali: Comandante della prima e seconda classe degli Allievi dei Ruoli Normali dell’Accademia Navale di Livorno; Ufficiale Addetto al Reparto Panificazione Generale dello Stato Maggiore Marina; Direttore dei Corsi Allievi dell’Accademia Navale di Livorno; Capo dell’Ufficio Politica delle Alleanze dello Stato Maggiore della Difesa e Vice Capo del Reparto Panificazione Generale dello Stato Maggiore Marina.

Promosso Contrammiraglio il 1 luglio 2011, ha assunto – sino all’agosto 2013 – gli incarichi di Vice Comandante delle Forze d’Altura e Deputy Commander of the Italian Maritime Forces, di Comandante della Forza Anfibia Italo–Spagnola e di Comandante del Gruppo Navale Italiano.

Nel nuovo incarico  si insediera’ presso l’Operational Headquarter di Roma (IT EU OHQ), vicino all’aeroporto di Centocelle,  mentre la forza navale sarà guidata da un altro ufficiale, presumibilmente un altro italiano, a bordo di una delle unità. L’Operational Headquarter è una delle cinque strutture di questo tipo in Europa attraverso le quali l’Ue gestisce le proprie missioni militari. (AB, 19 maggio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts