Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Onu avverte: dallo Yemen corridoio jihadista fino alla Somalia

NEW YORK – Un corridoio jihadista  che dalla penisola arabica arrivi fino ai paesi del Corno d’Africa creando un  percorso di sangue tra i due continenti. Lo scenario è stato evocato dal segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon, secondo il quale la crisi sempre più grave nello Yemen potrebbe aprire un corridoio di raccordo per i movimenti jihadisti attraverso la Somalia.

imagesXDGTQO34In un nuovo rapporto al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite , Ban ha affermato che la sicurezza in Somalia e nella regione è minacciata dal gruppo militante islamico al-Shabab. Il segretario dell’Onu ha posto l’accento sui continui attacchi di al-Shabab nella capitale somala Mogadiscio e nelle regioni centrali e meridionali del paese, così come sulla maggiore attività nella regione semiautonoma del Puntland e sul massacro di 147 studenti al college dell’università di Garissa nel vicino Kenya ad aprile. “Allo stesso tempo, la crisi nello Yemen ha il potenziale per destabilizzare ulteriormente la regione e aprire un corridoio per movimenti jihadisti attraverso la Somalia “, ha avvertito Ban.

Nello Yemen nonostante la tregua proclamata la scorsa settimana il conflitto in corso tra estremisti islamici e coalizione araba non accenna ad attenuarsi.

(MNT  19 i2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts