Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libano: i bambini conoscono Unifil e il suo lavoro. A Tiro corrono la maratona

NAQOURA – Conoscere più da vicino Unifil e i suoi peacekeepers. Questo l’obiettivo dell’iniziativa che ha portato 38 bambini libanesi con speciali bisogni educativi in visita a Naqoura presso la Task Force ITALAIR, unità di volo interforze che opera nell’ambito della missione nel Libano Sud.

e9ffbd85-42ba-48aa-bf00-71b5d6b24079giovani%20del%20mosan%20centre%20in%20visita%20alla%20tf%20italairMedium[1]Accolti dal Comandate di ITALAIR, Colonnello Claudio Luperto, i bambini del Mosan Center di Tiro – Istituto che si occupa dei minori con abilità diverse – hanno avuto la possibilità di vedere una mostra di velivoli, assistere  alle fasi di decollo e atterraggio  degli elicotteri e osservare i caschi blu italiani nello svolgimento delle loro attività quotidiane.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività tese a favorire lo sviluppo delle sinergie con gli Enti locali e le Istituzioni del Libano Meridionale e più in generale nel programma di supporto alla popolazione civile nel rispetto del mandato della risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza dell’Onu.

Nell’occasione, il Mosan Center ha allestito presso la Task Force ITALAIR una piccola esposizione di manufatti confezionati direttamente dai giovani che frequentano il centro, il cui ricavato contribuisce al sostentamento della struttura di accoglienza.

A Tiro invece  un migliaio di ragazzi libanesi, palestinesi e siriani hanno corso fianco a fianco in una maratona organizzata grazie allo sforzo istituzionale dell’Italia e dell’agenzia Onu per i rifugiati palestinesi (Unrwa). “Corriamo per l’uguaglianza” è stato lo slogan scelto per questa edizione svoltasi grazie all’impegno dell’ambasciata d’Italia a Beirut, dalla Cooperazione italiana, dall’Unione italiana sport per tutti (Uisp), dall’Unrwa e dal contingente italiano dell’ Unifil.

(MNT  20 maggio 2015)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts