Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Un orto urbano all’Onu nell’anno del messaggio “Fame Zero”

NEW YORK – Un orto urbano alle Nazioni Unite: il campus sull’East River dove ha sede il Palazzo di Vetro si estende su una superficie di 69.000 metri quadri su cui non cresce una solo albero da frutta, ne’ un’erbetta o una pianta commestibile. Per ovviare a questa assenza, nell’anno in cui l’Onu partecipa all’EXPO con il messaggio “Fame Zero” e della lotta agli sprechi, un gruppo di funzionari, dipendenti e diplomatici che fanno capo all’organizzazione mondiale per la pace hanno creato UN Food Gardens, un “garden club” con l’obiettivo di creare una serie di piccoli orti in appezzamenti al momento non utilizzati.

Il progetto dell'Orto Sud

Il progetto dell’Orto Sud

Pomodori, zucchini, carote, frutta e verdura organica coltivata negli orti dell’Onu saranno distribuiti allo staff o donati. Le Nazioni Unite attualmente pagano per liberarsi delle centinaia di tonnellate di cibo non mangiato nelle mense e dai ristoranti del Palazzo di Vetro. Gli avanzi di pasto finiscono in discariche dove marciscono producendo metano altamente inquinante. Il progetto di UN Food Gardens prevede invece che vengano dirottate in compostiere per produrre concimi biologici da usare negli orti.

“Le Nazioni Unite hanno proclamato il 2104 l’anno della agricoltura familiare e il 2015 l’anno dei suoli. Allo stesso tempo la maggior parte della popolazione mondiale vive oggi in aree urbanizzate, facendo si che la sicurezza alimentare e l’agricoltura urbana siano temi di stringente attualità”, spiegano gli organizzatori proclamando la volontà di coltivare piante da ogni angolo del globo. E intanto già si parla della possibilita’ di portare all’Onu qualche alveare sull’esempio del Bee Village di Battery Park.  (AB, 20 maggio 2015)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts