Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Siria: Unesco alza la voce, basta combattimenti a Palmira

PARIGI – Un appello perchè ”cessino immediatamente le ostilità a Palmira” in Siria, è stato lanciato dalla direttrice dell’Unesco, Irina Bokova, in seguito agli  ultimi sviluppi della situazione nel paese mediorientale. Ieri le notizie provenienti dalla Siria dicevano di militanti dell’Isis penetrati nel cuore di Palmira nuova, a pochi km dalle celebri rovine patrimonio dell’umanità.

images[4]”Sono oltremodo preoccupata della situazione nel sito di Palmira, i combattimenti minacciano una delle aree più significative del Medio Oriente e la popolazione civile che vi risiede”, ha detto Bokova che da settimane cerca di fare ascoltare la sua voce in quello che appare un deserto di atrocità.

”Chiedo alla comunità internazionale di fare tutto quello che in suo potere per proteggere la popolazione civile e salvaguardare il patrimonio culturale” della città siriana. ”E’ imperativo – ha ricordato Bokova – che tutte le parti in causa rispettino gli obblighi internazionali per proteggere il patrimonio culturale durante il conflitto, evitando di farne obiettivo militare”.

(MNT 21 maggio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

1 Comment on Siria: Unesco alza la voce, basta combattimenti a Palmira

  1. Marisa Verna // 21/05/2015 at 8:35 am //

    Beauty is part of the human soul. To destroy beauty is to kill our souls. Stop fighting, stop killing

Comments are closed.