Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Dal 9 giugno la Conferenza sui diritti delle persone con disabilità. Italia vice presidente

bambino disabile in Libano va a scuola grazie a progetto finanziato dalla Cooperazione

NEW YORK – Dal 9 all’11 giugno si svolge a New York l’ottava Conferenza degli Stati Parte della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, sotto la presidenza sud-coreana e la vicepresidenza di Italia, Polonia, Tanzania e Brasile.

La Conferenza si articolerà in un dibattito generale sul tema dell’inclusione dei diritti delle persone con disabilità nella nuova Agenda di sviluppo post 2015, due tavole rotonde incentrate sui temi della povertà e della diseguaglianza e sulla raccolta di dati statistici, un Panel informale, co-presieduto dall’Italia e da un rappresentante della società civile, sul tema: ”Addressing the vulnerability and exclusion of persons with disabilities: the situation of women and girls, children’s right to education, disasters and humanitarian crises”.

La delegazione italiana che partecipa alla Conferenza prevede, oltre la presenza della cooperazione, quella di un rappresentante della società civile (Rete italiana Disabilità e Sviluppo) e di un rappresentante del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La composizione della delegazione riflette il ruolo di particolare visibilità che l’Italia avrà durante la Conferenza, in qualità di Vice Chair e co-presidente del Panel informale in programma l’11 giugno.

È inoltre prevista l’organizzazione da parte italiana di due eventi collaterali sulla vulnerabilità derivante dai rischi naturali e sulla vita indipendente, che permetteranno di valorizzare le politiche italiane in materia di diritti delle persone con disabilità ed in particolare il Piano di Azione Disabilità della Cooperazione Italiana del 2013 e il Programma d’azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità adottato dal Governo italiano nel 2013.

(MNT 5 giugno 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts