Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

EXPO: Il 30 giugno Emma Bonino sul palco con Ferite a Morte

Serena Dandini e Emma Bonino
MILANO EXPO – “Ferite a Morte” approda a Expo Milano 2015. Dopo tre stagioni nei teatri italiani e dopo essere stato rappresentato a New York, Washington, Ginevra, Bruxelles, Londra, Parigi, Lisbona, Tblisi, Città del Messico, Tunisi, Istanbul, il progetto sul femminicidio scritto da Serena Dandini con la collaborazione di Maura Misiti (ricercatrice del CNR), andrà in scena il 30 a giugno su invito di Emma Bonimo, presidente onorario di Women for Expo all’interno delle Women’s Weeeks.

La locandina di Ferite a Morte

La locandina di Ferite a Morte

L’antologia di monologhi ispirati all’”Antologia di Spoon River” di Edgar Lee Master costruita con la collaborazione di Maura Misiti attinge alla cronaca e alle indagini giornalistiche per dare voce alle donne che hanno perso la vita per mano di un marito, un compagno, un amante o un “ex”. Lo spettacolo sarà aperto a tutti i visitatori di Expo Milano 2015 fino a esaurimento posti.

Messo in scena in forma di lettura-evento, “Ferite a morte” ha visto numerose donne illustri di tutto il mondo impegnate nella cultura, nello spettacolo, nella politica e nella società civile, dare voce a un immaginario racconto postumo delle vittime, creando un’occasione di riflessione e di coinvolgimento dell’opinione pubblica, dei media e delle istituzioni.

“Tutti i monologhi – spiega Serena Dandini – ci parlano dei delitti annunciati, degli omicidi di donne da parte degli uomini che avrebbero dovuto amarle e proteggerle. Non a caso i colpevoli sono spesso mariti, fidanzati o ex, una strage familiare che, con un’impressionante cadenza, continua tristemente a riempire le pagine della nostra cronaca quotidiana. Dietro le persiane chiuse delle case di tutto il mondo si nasconde una sofferenza silenziosa e l’omicidio è solo la punta di un iceberg di un percorso di soprusi e dolore che risponde al nome di violenza domestica. Per questo pensiamo che non bisogna smettere di parlarne e cercare, anche attraverso il teatro, di sensibilizzare il più possibile l’opinione pubblica”.

Sul palco dell’Auditorium il 30 giugno saliranno la stessa Dandini e la Misiti, Emma Bonino, che già’ ne fu protagonista a Tunisi, e Lella Costa, portavoce di Women for Expo. E poi alcuni dei commissari generali donna Expo Milano 2015 e le donne del Women’s Forum Italy, unite per levare forte e chiara la voce delle donne contro le violenze. Parteciperanno alla lettura Orsetta De Rossi, la scrittrice albanese di “Novel of the World”, Anilda Ibrahimi, Ornella Vanoni, Arisa, Isabella Ferrari e l’attrice Chiara Francini. (AB, 23 giugno 2015)

 

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts