Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: Consiglio di Sicurezza, pressing per accordo “a giorni”

NEW YORK – Continua il pressing internazionale tra le parti libiche riunite in Marocco sotto gli auspici delle Nazioni Unite: dopo gli Stati Uniti e i loro alleati europei anche il Consiglio di Sicurezza dell’Onu e’ sceso in campo chiedendo di firmare la bozza presentata dal mediatore Bernardino Leon entro pochi giorni.

I membri del Consiglio di Sicurezza, in una dichiarazione adottata all’unanimita’ “esortano le parti in Libia a trovare un accordo su un governo di unità nazionale e a firmare la proposta presentata dalla missione delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) nei prossimi giorni”.

Nella dichiarazione il Consiglio di Sicurezza ribadisce che “non ci può essere una soluzione militare alla crisi nel Paese nordafricano e che l’impegno per un governo di unita’ nazionale è nell’interesse del popolo libico e per il suo futuro, al fine di porre fine alla crisi e affrontare la
minaccia crescente del terrorismo”.

Oggi i governi di Italia, Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Spagna e Germania avevano espresso in una dichiarazione congiunta “profonda preoccupazione” per le violenze e l’espansione del terrorismo in Libia offrendo pieno sostegno all’inviato del  segretario generale dell’Onu Bernardino Leon e rivolgendo un invito a tutte le parti a firmare l’accordo politico presentato dall’Onu, per procedere poi a un governo di concordia nazionale. (AB, 1 luglio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts