Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Yemen: nella lista Unesco dei siti a rischio anche Sanaa e Shibam

BONN – Ogni giorno la lista Unesco dei siti patrimonio dell’Umanità giudicati in pericolo si allunga a causa del perdurare e dell’estendersi dei conflitti armati, soprattutto nell’area mediorientale,

Se ieri era finita nella lista a rischio l’antica città irachena di Hatra, minacciata dagli attacchi dell’Esercito Islamico, oggi il comitato dell’organizzazione Onu che si occupa della cultura vi ha aggiunto due gioielli yemeniti : la città vecchia della capitale Sanaa e la città di Shibam, detta la ‘Manhattan del deserto’ a causa delle sue mura e dei suoi altissimi palazzi che svettano, bianchi e  color terracotta, e sono visibili a km di distanza nella caligine del deserto della regina di Saba.

Sanaa è già stata più volte bombardata dalla coalizione che si oppone ai fondamentalisti islamici, e alcuni antichi quartieri e la moschea di al Mahdi (12/o secolo) sono rimasti danneggiati. Secondo fonti locali sono andati in frantumi gli innumerevoli vetri colorati che ornavano il tempio dalla sua costruzione.

Il Comitato dell’Unesco è riunito a Bonn fino all’8 luglio.

(MNT  3 luglio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts